Migliori prodotti

Migliore gelatiera 2018

All’aumentare delle temperature, aumenta anche il desiderio per un delizioso gelato, un sorbetto o dello yogurt congelato. Non c’è niente di meglio di un gelato, per vivere al 100% l’esperienza estiva. Invece di farti derubare nella tua gelateria locale, che spaccia tutto per artigianale come se non ci fosse un domani e facendoti pagare cifre esorbitanti per due palline di gelato, puoi prepararteli a casa tua, con una macchina per gelato. E siccome con una macchina adeguata, il gelato può essere pronto in circa 40 minuti, non dovrai aspettare nemmeno tanto.

Dato che puoi scegliere di acquistare una gelatiera economica per circa 30 euro, queste rappresentano un solido investimento e ti possono far risparmiare un bel po’ di soldi a lungo termine. Generalmente, sono molto semplici da usare, ma dalla cifra che spendi, dipenderà anche cosa ci puoi fare. Le gelatiere più economiche, richiederanno il pre-congelamento della ciotola di miscelazione, mentre i modelli più costosi, offrono più funzioni per la produzione di gelato, sorbetto, yogurt congelato e bevande ghiacciate.

Informazioni generali sul gelato e le gelatiere

Senza andare troppo indietro nel tempo, visto che le prime tracce di “gelato” possono essere fatte risalire agli antichi egizi, ricordiamo che le prime vere e proprie fabbriche di gelato, aprirono negli Stati Uniti prima della seconda guerra mondiale, mentre in Italia il gelato pre-confezionato, era già un fenomeno nel dopoguerra, con i primi gelati su stecco, che aprivano la strada al boom degli anni ’50 e ’60, e che è arrivato fino ai giorni nostri.

Negli ultimi anni, il cosiddetto gelato artigianale, è diventato sempre più sofisticato, sia nella tecnica che negli ingredienti, ma è in particolare nel 20° secolo che il gelato è diventato un cibo di consumo di massa, grazie ad un flusso di innovazioni continuo, sviluppi tecnologici su tutti i lati e intersecando le mutevoli abitudini culturali di ogni tipo. I cartelloni pubblicitari fuori ai bar, le pubblicità che ogni estate spuntano in TV e che hanno riempito di sapori le nostre infanzie, e gli stessi prodotti invadevano cartoni animati, film e, naturalmente, spot televisivi e slogan.

IL consumo, nell’ultimo secolo, è aumentato a dismisura e la crescita, ha portato ad un miglioramento degli standard di qualità e sicurezza. Negli anni ’50, gli italiani mangiavano 2,5 kg di gelato all’anno per persona, oggi quella cifra è raddoppiata (statistiche AIDI), e la tendenza sta accelerando: il gelato ha quello che serve per essere considerato un alimento delizioso, caratteristico, igienicamente impeccabile e offre proprietà nutrizionali ottimali in una vasta gamma di varietà e gusti. Frutta fresca, macchina gelato per la produzione senza glutine, con alta cucina o ingredienti insoliti come baobab, formaggio Grana DOP, basilico, pomodoro e persino mortadella, ce n’è davvero per tutti i gusti!

Come funziona la gelatiera

La migliore gelatiera apre a un mondo di possibilità quando si tratta di realizzare il proprio dessert. Dal gelato al sorbetto, fino alla frutta congelata, questi comodi elettrodomestici, hanno anche il vantaggio di essere disponibili in un’ampia gamma di prezzi. Puoi anche scegliere tra una miriade di funzioni e caratteristiche, che possono essere adattate al tuo budget così come il tuo livello di esperienza. Il bello, è che qualsiasi gelatiera si può adattare a qualunque cucina, siccome nella maggior parte dei casi, si tratta di un apparecchio compatto. Indipendentemente dalla macchina scelta, dal design vintage o più sofisticato e moderno, puoi star certo che questi apparecchi ti aiuteranno a goderti il tuo dessert preferito, senza nemmeno uscire dalla porta di casa.

Non sai quale gelatiera comprare? Allora prima devi comprendere il loro funzionamento. Le gelatiere possono funzionare in modi diversi, a seconda del modello che si acquista. Una gelatiera più economica, richiede più passaggi per raffreddare e mescolare il gelato. Pertanto, può essere necessario imballare il contenitore con salgemma, che di conseguenza diminuirà la temperatura complessiva del contenitore e manterrà la miscela al punto di congelamento ottimale. Il contenitore dovrebbe anche essere trattato con ghiaccio, che verrà normalmente posizionato tra il contenitore e il tamburo.

Dovresti anche tenere a mente, che il ghiaccio si scioglierà durante il processo di miscelazione, motivo per cui dovrai occasionalmente riempirlo di nuovo per garantire che la temperatura non scenda al di sotto del punto di congelamento. Se vuoi evitare questa seccatura, puoi sempre scegliere i contenitori in gel: questi contengono liquido nello spazio tra il tamburo e il contenitore e questo liquido si trasforma in ghiaccio durante la fase di miscelazione, il che significa che non dovrai ricaricare più volte il ghiaccio. Di conseguenza, la miscela rimarrà aerata senza trasformarsi in cristalli di ghiaccio.

Se puoi permetterti di spendere qualche euro in più, puoi anche investire i tuoi soldi in una macchina più sofisticata, con un sistema di raffreddamento elettrico, che ti consentirà anche di saltare il trattamento a base di salgemma e ghiaccio. Se si prevede di utilizzare questa macchina solo occasionalmente, è possibile acquistare un modello più piccolo con un sistema a manovella. Queste hanno il vantaggio di essere meno costose rispetto ai loro omologhi più grandi. Nella maggior parte dei casi, saranno necessari appena 20 – 30 minuti per realizzare un piccolo lotto di gelato. Per quantità maggiori, puoi investire in una gelatiera commerciale, che esegue il lavoro in modo più veloce e con il minimo sforzo.

Alcuni modelli, richiedono inoltre di lasciare riposare la miscela per alcuni minuti o qualche ora nel freezer, dopo il processo di miscelazione. Il bello di alcuni modelli, è che ti permetteranno di aggiungere al tuo gelato delle chicche per dargli un gusto ancora migliore, che possono essere semi di vaniglia, noci, gocce di cioccolato, frutta, fiocchi di cocco e simili. È inoltre possibile aggiungere alcol a scelta, ma in questi casi, le miscele devono essere mischiate per periodi di tempo più lunghi.

Quali funzioni cercare in una macchina per il gelato

Il gelato è un delizioso dessert congelato, che viene consumato da migliaia di anni, il motivo della sua popolarità è semplice: è dolce, rinfrescante, morbido e perfetto per combattere la calura delle giornate estive. Il gelato è disponibile in una varietà di gusti senza confini, si va dai classici vaniglia, fragola, pistacchio, limone, ai moderni gelati al gusto di babà o ricotta e pera. A seconda dei propri gusti, chiunque può trovare il suo gelato preferito. Alcune persone preferiscono fare il gelato con l’aiuto di macchine per il gelato a casa. Inoltre, facendoselo da soli, si possono aggiungere tutti gli ingredienti che si preferisce, come noci, frutta matura, caramelle colorate, spezie aromatiche e molto altro ancora. Uno dei maggiori vantaggi, è che la gelatiera offerta per la casa, può far risparmiare soldi, tempo e fatica. Ecco quindi quali sono caratteristiche che non devono mancare nella tua prossima gelatiera:

  • Ci sono alcuni modelli di gelatiera economica, che non richiedono ghiaccio, né salgemma né zangole
  • Devono includere funzioni come il beccuccio, utile per mescolare più ingredienti come noci, biscotti e pezzetti di frutta fresca
  • È utile possedere macchine che hanno una vaschetta del gelo costituita da due strati di materiale isolato, con un particolare liquido di raffreddamento al suo interno. Quando questo liquido è completamente congelato e il recipiente del gelo si muove all’interno della macchina, questa trasforma una miscela umida in gelato
  • I modelli di macchine per il gelato migliori, hanno un pannello di controllo con il pulsante on/off posizionato sulla parte anteriore della base della macchina
  • Alcuni modelli possono anche essere dotati di pulsanti di controllo che possono aiutarti a selezionare il tipo di dessert surgelato che desideri creare. Infatti, la migliore gelatiera può essere utilizzata per fare gelati, ma anche frozen yogurt, sorbetti, crema pasticcera surgelata e gelati con aromi particolari

I vantaggi offerti dalle macchine per il gelato

  • Sia le macchine per gelato artigianali che quelle professionali, sono in grado di produrre un gelato estremamente morbido e gustoso che richiede solo pochi minuti per la sua preparazione.
  • Queste macchine sono piccole e maneggevoli; facile da usare, comode, compatte e poco costose
  • È possibile con l’aiuto di macchine per gelato adeguate, realizzare un dessert finito, fresco e ben fatto in pochi minuti.La macchina per il gelato di alta qualità ha una durata di vita più lunga se ci si prende cura di essa come indicato nelle istruzioni del produttore
  • Le macchine per gelato sono un ottimo modo per fare gelati a casa, ma anche sul posto di lavoro per eventi, feste e altre occasioni
  • Usare le macchine per il gelato può essere un’esperienza divertente e utile di aggregazione familiare. Questi apparecchi rappresentano un modo semplice per ottenere piacere da una gustosa sorpresa fredda per le calde giornate estive

Come scegliere la gelatiera più adatta alle tue esigenze?

Adoro il mio lavoro. Adoro testare le attrezzature e scoprire cosa funziona e cosa no. Mi piace essere in grado di poterti segnalare quale prodotto vale i tuoi soldi e quale invece no. E nonostante adori lavorare con qualsiasi apparecchio da cucina, non c’è niente di più divertente che testare le gelatiere. Così, ho la possibilità di sfornare pinte e pinte di diverso gelato, di ogni gusto, da quello alla vaniglia al sorbetto alla pesca, alla ricerca dei sapori migliori. Ora, sapendo che la facilità d’uso è certamente uno dei fattori principali da tenere in considerazione per decidere quale gelatiera comprare, la considerazione più importante è certamente la qualità del gelato… qualcosa che si può valutare in un solo modo… esatto, assaggiando il gelato!

I migliori artisti creano la roba dei sogni – nuvole di bontà liscia e cremosa. Provare un solo cucchiaio per gusto? È praticamente impossibile non arrivare fino in fondo alla ciotola quando il gelato è così buono! Penso che non ci sia niente di meglio di un buon gelato alla vaniglia appena sfornato. I nostri test, ci hanno permesso di scegliere le migliori macchine per il gelato attualmente disponibili in commercio, di cui potrete leggerne le recensioni di seguito. Ognuna di esse, produce gelato delizioso, ma hanno pro e contro distinti, che dovresti prendere in considerazione prima di effettuare la tua scelta.

Per comodità a un prezzo ragionevole, ti consiglio di acquistare una macchina con ciotola da congelare nel freezer. Si tratta di una delle due principali tipologie di gelatiere presenti sul mercato. Dopo aver mescolato la tua base di gelato, tutto ciò che devi fare è versarlo nella ciotola fredda di congelatore (messa dentro almeno 24 ore prima) e premere un pulsante. Gli aspetti negativi? Devi pianificare in anticipo la preparazione del gelato, perché la ciotola ha bisogno di riposare almeno 24 ore nel congelatore. Per questo, nel caso tu scelga questa macchina, ti consigliamo di tenerla sempre nel freezer. Ad ogni modo, se sei una persona che ha sempre il congelatore pieno, questa potrebbe non essere la scelta migliore. Inoltre, dovrai assicurarti che il gusto che prepari, piaccia a tutto, perché per prepararne un secondo, dovrai attendere altre 24 ore, almeno.

Se ami tanto il gelato fatto in casa e sei pronto a spendere una somma a 3 cifre per la tua macchina, prendi in considerazione l’acquisto di una gelatiera con compressore. Si tratta di una specie di mini gelatiera con frigo, la seconda e più sofisticata tipologia di macchina per il gelato presente in commercio. Anche questa richiede pochissimo sforzo per la preparazione del gelato, se non quello di versare gli ingredienti al suo interno e premere il pulsante di avvio. Tra gli svantaggi, oltre al prezzo più elevato, abbiamo anche un ingombro maggiore, proprio per il fatto di contenere al suo interno un compressore. Non è la scelta migliore per chi ha poco spazio sul piano di lavoro in cucina, ma se vuoi offrire a parenti e amici gelati di ogni gusto, senza farli attendere settimane, questa è la scelta più adeguata.

10 consigli per un gelato artigianale di successo

Nelle macchine per il gelato migliori, troverete quasi sempre un ricettario per realizzare deliziosi dessert. Tuttavia, non tutte danno consigli per creare gelati migliori. Ecco perché, abbiamo deciso di darvi i 10 consigli migliori per produrre dessert più gustosi:

  1. Nella maggior parte dei casi, le ciotole delle gelatiere, impiegano almeno 24 ore per congelare perfettamente. Per questo motivo, prendi l’abitudine di tenere sempre la ciotola nel tuo congelatore, avvolta in una pellicola di plastica stretta. In questo modo, sarà sempre pronta all’uso
  2. La “pastella” per il tuo gelato non può mai essere troppo fredda. Versala in un vecchio contenitore e tienila nel frigo tutta la notte
  3. Non riempire eccessivamente la tua macchina per il gelato. A tre quarti, i risultati della gelatiera offerta sono i migliori. Potrebbe sembrarti un po’ vuota mentre realizzi il tuo gelato, ma credimi, se riempi la ciotola fino all’orlo, il gelato non si gonfierà adeguatamente
  4. Indipendentemente dalla ricetta che segui, quando si temprano i tuorli per i gelati alla crema, non versare mai più di 3-4 cucchiai di panna calda nei tuorli, primi di rimetterli nella crema. E fallo lentamente. Non c’è niente di peggio di uno shock termico
  5. Come per le bevande, anche con il gelato è necessario utilizzare l’alcol con moderazione. In una ricetta che prevede un chilo di gelato, 1/4 di tazza sarà più che sufficiente come quantità di alcol, così che il sapore non interferisca con quello del gelato vero e proprio, oltre a non far congelare il gelato in modo adeguato
  6. Aggiungi gli estratti (vaniglia, acero, mandorla, ecc.) dopo che la pastella di gelato si è raffreddata, ma prima di zangolare, per un sapore migliore
  7. Aggiungi gocce di cioccolato, noci e caramelle, solo all’ultimo minuto. Il gelato dovrebbe essere già pronto. L’unico scopo è quello di distribuire questi ingredienti in modo uniforme
  8. I contenitori piatti sono i migliori per conservare il gelato nel congelatore. Mentre in America il gelato viene venduto solitamente in contenitori di forma tonda e alta, in Italia viene conservato in piatti bassi e rettangolari, che promuovono una consistenza uniforme
  9. Per evitare la formazione di cristalli di ghiaccio, copri la superficie del gelato con uno strato di pellicola o carta oleata, prima di chiudere il contenitore
  10. I gelati fatti in casa si conservano bene fino a una settimana. Dopodiché, iniziano a perdere sapore e la consistenza cremosa. Mangialo velocemente: puoi sempre farne altro in seguito

Il buono, il brutto e il cattivo: vantaggi e svantaggi di una gelatiera

Ok, ora stai pensando già a quale macchina per il gelato scegliere. Innanzitutto, prima di gettare i tuoi soldi, ti consigliamo di leggere della gelatiera recensioni e opinioni che trovi qui di seguito. Ma prima di cominciare, vediamo quali sono i pro e i contro dei gelati artigianali fatti in casa. Questa sezione ti servirà per rispondere alla domanda: la gelatiera è realmente ciò che fa per te?

Vantaggi:

  • Gusto. Il gelato artigianale fatto in casa, può soddisfare le tue voglie perché sei tu il cuoco! Non devi più cercare una gelateria che realizza i propri gelati con un po’ di gocce di cioccolato in più o un po’ meno aroma alla menta! Con un po’ di sperimentazione, puoi creare il gelato più adatto alle tue esigenze e a quelle di tutta la famiglia
  • Salute. Puoi ridurre gli zuccheri, usare ingredienti biologici, frutta fresca, omettere i conservanti, aggiungere ulteriore calcio… non c’è limite a quello che puoi fare! Puoi rendere il gelato artigianale ottimo per la salute della tua famiglia
  • Convenienza. Una macchina per il gelato rende semplice e facile la realizzazione del gelato. Il tempo di preparazione richiede solitamente meno di 10 minuti se non si dispone di molti mix pronti. Se hai una macchina per il gelato elettrica, puoi lasciare che faccia tutto il lavoro da sola! La maggior parte, impiega circa 25-30 minuti… più o meno, la stessa quantità di tempo necessaria per correre al negozio per comprare il gelato confezionato! Fare il gelato senza questo elettrodomestico può essere dispendioso in termini di tempo, creare disordine in casa e complicato. Non è impossibile e puoi trovare anche qualche ricetta semplice in rete, ma un elettrodomestico per aiutarti a preparare il gelato sicuramente snellisce il processo
  • Ricerca delle ricette. Le ricette per un produttore di gelati artigianali sono facili da trovare. L’azienda produttrice di solito fornisce un piccolo libretto di ricette con l’acquisto del proprio prodotto. Inoltre, le ricette sono intercambiabili. Una ricetta che funziona per una macchina per il gelato funzionerà anche per altri marchi

Svantaggi:

  • Prezzo. Una buona macchina per il gelato, può costare tra i 30 e i 500 euro, a seconda delle funzionalità che si desidera avere e dal livello di professionalità
  • Spazio in cucina. Ogni nuovo elettrodomestico che aggiungi alla tua cucina occuperà un prezioso armadio o il piano di lavoro

Ricapitolando

Stai facendo un buon investimento se:

  • ti piace servire e mangiare il gelato
  • prevedi di usare regolarmente la tua gelatiera

Se ancora sei indeciso della gelatiera quale scegliere, continua a leggere qui sotto!

Come prendersi cura della propria macchina per il gelato

Hai preparato tutto il gelato, morbido e gustoso, che tu e la tua famiglia potevate desiderare. Ora che hai finito di impacchettare gli avanzi da conservare nel freezer, puoi semplicemente sdraiarti e rilassarti sul divano, non è così? Sbagliato. Una volta che hai finito di preparare il suo delizioso gelato, non dimenticare questo passaggio fondamentale: pulire la tua gelatiera.

Prima di spiegare come, vediamo perché è importante questo passaggio:

  • Ferma i batteri che potrebbero scambiare per una nuova dimora la tua macchina per il gelato fatto in casa
  • Impedisce che i sapori si mescolino e il tuo prossimo gelato saprà solo di fragola e non di vaniglia, pistacchio, cioccolato, nocciola, ecc
  • Fa si che la tua macchina continui a funzionare a lungo e fornendoti le migliori prestazioni possibili

Ecco i passaggi chiave da seguire, per assicurarti che la tua gelatiera sia pulita dopo ogni utilizzo.

  1. Svuota. Inizia il processo di pulizia, svuotando completamente la tua macchina per il gelato. Pulisci eventuali macchie di gelato rimaste nella macchina o tra le pale
  2. Lava. Pulisci la tua macchina con acqua. L’acqua dovrebbe essere in grado di fluire nella gelatiera, senza alcun blocco. Se da qualche parte l’acqua non scorre o lo fa con difficoltà, devi tornare al primo passaggio. Se la macchina è vuota, l’acqua verrà facilmente espulsa dalla gelatiera
  3. Smonta. Questo passaggio può sembrare noioso, ma è importante per assicurarsi che la macchina sia più pulita possibile. Stacca le parti rimovibili da quelle fisse, che vengono a contatto con gli ingredienti durante il processo di produzione del gelato. Fai riferimento al manuale del proprietario se non sei certo di quali siano le parti rimovibili (ogni macchina è diversa!)
  4. Immergi e strofina. Il modo più semplice per pulire le parti più difficili della tua gelatiera, è quello di immergerle in acqua calda e sapone per piatti. Utilizza una spugna o una spazzola dalle setole delicate per rimuovere accuratamente i residui di gelato. Quindi, sciacqua le parti con acqua fredda e lasciale asciugare, prima di passare all’ultimo passaggio
  5. Rimonta. Una volta che le parti si sono asciugate completamente, si è liberi di rimettere a posto la macchina. Se hai difficoltà nel rimontare la macchina, fai riferimento al manuale del proprietario come guida utile. Dopo il rimontaggio, la macchina è pronta per l’uso

Il bello a questo punto, è che avrai la tranquillità di sapere che la tua macchina per il gelato è perfettamente pulita e pronta all’uso per creare nuove e deliziose ricette.

Per concludere

Ci sono migliaia di persone che producono gelato in casa, deliziosi, dai sapori unici e semplicemente utilizzando ingredienti freschi di stagione. Se ti va di provare, sul mercato puoi certamente trovare la macchina per il gelato più adatta alle tue esigenze, ma prima di scegliere, leggi della gelatiera opinioni e recensioni che trovi qui di seguito.

Le gelatiere producono un gelato meno soffice della varietà acquistata in negozio, ma la consistenza è buona e talvolta, ha anche un sapore decisamente migliore. Come abbiamo visto in questo lungo articolo, esistono essenzialmente due tipi di macchine per il gelato: quelle in cui è necessario congelare la ciotola prima di usarle e quelle che dispongono di un proprio sistema di raffreddamento.

Per cui, la prima decisione che dovrai prendere, è se sei disposto ad aspettare (almeno 24 ore), prima di cominciare a realizzare il tuo gelato (il che prevede anche una cerca programmazione) o vuoi farlo non appena ricevi la telefonata dai tuoi amici, che ti verranno a trovare la sera stessa.

Come per qualsiasi altro domestico da cucina, prima di procedere all’acquisto, dovrai anche decidere dove installare la macchina e se hai abbastanza spazio sul tuo piano da lavoro (o un posto nell’armadietto). Le gelatiere, soprattutto quelle con compressore integrato, possono essere molto grandi e pesanti da spostare. La capacità della ciotola va da un minimo di 720 ml ad n massimo di 2 litri. Ma la maggior parte degli utenti, sarà soddisfatta di una capacità da un litro e mezzo. I prezzi variano enormemente, a seconda del modello e delle funzioni scelte.

 

1. De’Longhi ICK5000 Revisione

Questa gelatiera, in origine appartenente alla Simac, oggi azienda assorbita da De’Longhi, è la versione aggiornata della ex Gelatiera 5000. In termini di aspetto esteriore, le differenze percettibili sono davvero minime, mentre cambia il logo ovviamente, restano le buone caratteristiche di stabilità, anche soddisfatte da un ingombro non proprio minimo (calcolate in anticipo dove desiderate installarla). Questa macchina per il gelato De’Longhi ICK5000 è fornita anche di un comodo ricettario nella confezione, che tuttavia, dispone di molte lingue, ma non quella italiana. Potete comunque ovviare a questo problema, cercando ricette online, compatibili con questo apparecchio.

gelatiera

Come funziona

Questa macchina per il gelato De’Longhi ICK5000 non è dotata di un display digitale, come potete vedere dalle foto, infatti, si tratta di una macchina piuttosto semplice, poco tecnologica, ma molto facile da usare. L’unico pulsante/manopola che troviamo, serve per mischiare gli ingredienti, eseguire la lavorazione o mantenere in freddo il gelato. Chi non sa la gelatiera quale scegliere, probabilmente sarà interessato di conoscere le quantità di gelato che questa macchina produce. Ebbene, con un cestello da 1,2 litri, abbiamo la possibilità di creare gelati da 600 gr al massimo.

Mantenimento a freddo

Una volta terminate le operazioni, grazie al coperchio ermetico, possiamo mantenere il gelato in freddo. Peccato solo, per la mancanza della possibilità di aggiungere gli ingredienti in corso di lavorazione. In termini di potenza, questa macchina ben si comporta e va oltre la media della maggior parte della concorrenza. Se desiderate conoscere della gelatiera prezzi e offerte, non esitate a cliccare sui link che trovate in questa pagina e scoprire se questa macchina fa al caso vostro, anche in termini di budget.

Vantaggi

  • Facile da usare
  • Buone prestazioni
  • Ciotola capiente

Svantaggi

  • Ricettario non in lingua

 

2. G3Ferrari G20035 Revisione

Volete conoscere di questa gelatiera opinioni e tutto ciò che le riguarda? Allora siete arrivati nel posto giusto. Ecco la nostra recensione della macchina per creare gelati G3Ferrari G20035. Questa gelatiera, con compressore interno, ha una capacità davvero elevata: 1,5 litri. Quando parliamo di gelatiera con compressore, per chi non avesse letto il nostro articolo, ci riferiamo alle gelatiere con “frigo” interno, quindi del tipo più tecnologicamente avanzato disponibile in commercio, che può preparare deliziosi gelati in pochi minuti e che non vi chiede di tenere la ciotola in freddo nel freezer, come avviene con le controparti più economiche.

macchina per gelato

Buona capacità

Ovviamente, nonostante questa gelatiera sia provvista di frigo, se il gelato non lo si consuma subito, dovrà comunque essere conservato nel classico freezer. Tuttavia, grazie alla sua funzione di “mantenimento del freddo”, questa gelatiera può mantenere freddo il vostro gelato fino a un massimo di 60 minuti. Inoltre, è molto comoda la possibilità di aggiungere gli ingredienti a temperatura ambiente, per realizzare fino a un massimo di 800 grammi di gelato per volta. Infine, al termine della preparazione e una semplice e veloce pulizia, potrete subito riprendere il lavoro per realizzare un secondo gusto.

Tecnologicamente avanzata

Questa macchina per il gelato G3Ferrari G20035, dispone di un oblò trasparente che ci permette di vedere lo stato del gelato durante la preparazione e di un display LCD retroilluminato nella parte superiore. Bene anche la stabilità del prodotto, grazie anche alla presenza di piedini antiscivolo. Come ogni gelatiera con compressore, le sue dimensioni sono generose, per cui prima di acquistarla, dovete sapere dove installarla. Se ora siete curiosi di conoscere della gelatiera prezzi e offerte, non vi resta che cliccare sui nostri link!

Vantaggi

  • Ottima capacità
  • Display digitale
  • Facile da pulire

Svantaggi

  • Prezzo altino

 

3. Melchioni 118700211 Revisione

Desiderate conoscere di questa gelatiera recensioni e opinioni degli esperti? Allora non cambiate pagina! L’abbiamo provata per voi e questo è il nostro resoconto. Questa macchina per il gelato della italiana Melchioni, è progettata con un design semplice, ma funzionale. I componenti che rivestono il suo corpo in acciaio, sono in plastica, con finiture in acciaio inox. Il design è molto elegante e starebbe bene in qualsiasi cucina, a patto che abbiate abbastanza spazio sul piano di lavoro, date le sue dimensioni generose. Il bello, è che con questo apparecchio, potete realizzare fino a 1,5 kg di gelato!

macchina gelato

Funzioni e caratteristiche

Nella parte superiore della macchina, notiamo la presenza di un display LCD retroilluminato, dove troviamo 3 pulsanti: accensione/spegnimento, start/stop, timer. Alla sua sinistra, troviamo anche un oblò trasparente, che ci permette di vedere il gelato in preparazione. Coperchio che copre la pala in plastica che serve a mescolare gli ingredienti. Nella confezione, inoltre, troviamo anche un misurino e una paletta per rimuovere il gelato pronto dal cestello. Questa Melchioni Creamy ha una potenza di 150 watt, più che sufficienti per il lavoro che deve svolgere.

Come si usa

Innanzitutto, questa macchina per il gelato dispone di funzioni molto interessanti, come il mantenimento in freddo e la segnalazione della temperatura di evaporazione. Questo apparecchio, riesce a preparare il gelato in circa 40/60 minuti, a seconda delle quantità desiderate. Tra le sue caratteristiche che ci sono piaciute maggiormente, troviamo il rapporto qualità/prezzo. Nella confezione, oltre alla macchina e agli accessori già citati, infine, troviamo anche il libretto delle istruzioni, che spiega come iniziare a creare le proprie ricette. Da persone che se ne intendono di gelato, non potevamo aspettarci di meglio. Ottimo prodotto.

Vantaggi

  • Facile da usare
  • Ottime funzioni
  • Istruzioni semplici

Svantaggi

  • Struttura ingombrante

 

4. H.Koenig HF180 Revisione

Questa gelatiera H.Koenig HF180 potrebbe sembrarvi la solita macchina per il gelato fatto in casa, ma leggendo la nostra recensione, capirete che alcune caratteristiche sono davvero interessanti ed esclusive. Quindi, senza perderci in ulteriori sproloqui, partiamo subito con la nostra recensione. Innanzitutto, a differenza di altre macchine della concorrenza, questa gelatiera è molto più compatta, anche se questo sacrifica leggermente la quantità di gelato che possiamo preparare. Inoltre, nella confezione, oltre alla macchina, troviamo anche una caterva di utili accessori, a partire dal cucchiaio per raccogliere il gelato, il bicchiere graduato, misurini, castello e libretto delle istruzioni.

gelatiera prezzi

Design moderno

Quello che stupisce di più, nonostante un prezzo non particolarmente elevato, è la cura riposta nel design. Vedendola frontalmente, questa gelatiera assomiglia quasi ad una navicella spaziale. Nella parte anteriore, possiamo notare anche la presenza di un display digitale retroilluminato, sotto il quale, troviamo il semplice ed intuitivo pannello di controllo, composto da 3 pulsanti principali e due LED laterali. LED che indicano il funzionamento della macchina e il raffreddamento del gelato. Oltre alle funzioni base, questa macchina dispone anche di timer, fino a un massimo di 60 minuti e di mantenimento in freddo.

Quali sono le specifiche?

La potenza di questa H.Koenig HF180 è di 130 watt, in media con quella delle altre concorrenti. Con il suo cestello, possiamo realizzare fino a 800 grammi di gelato. In realtà, potrebbe realizzarne fino a 1 kg, ma i risultati migliori, si ottengono quando il cestello non viene riempito fino all’orlo. Inoltre, per velocizzare i tempi di preparazione, bisogna versare al suo interno ingredienti già freddi, ma non è assolutamente necessario. Per concludere quindi, si tratta di una macchina dal prezzo invidiabile per quello che riesce ad offrire.

Vantaggi

  • Facile da utilizzare
  • Mantiene in freddo
  • Buona la potenza

Svantaggi

  • Ricettario scarso

 

5. H.Koenig HF250 Revisione

Se desiderate realizzare il gelato in casa, risparmiando tempo e denaro, allora dovete dare un’occhiata alla gelatiera con compressore H.Koenig HF250. Questo apparecchio, è dotata di un design molto particolare, che si sviluppa anche in altezza, per ridurre l’ingombro sul piano di lavoro, che comunque resta e per questo motivo, vi consigliamo di decidere in anticipo dove installare la macchina, prima di gettarvi a capofitto nel suo acquisto, spinti da un rapporto qualità/prezzo davvero molto interessante.

migliore gelatiera

Caratteristiche peculiari

Una delle cose che ci è piaciuta maggiormente, e che a volte non si trova nemmeno in tutti i modelli più costosi, è la possibilità di aggiungere ingredienti durante la lavorazione del gelato, che possono essere noccioline, gocce di cioccolato, pezzetti di frutta fresca e tutto ciò che vi può passare per la mente. Nella parte superiore, troviamo un display LCD retroilluminato, dove possiamo visualizzare il tempo di preparazione del gelato e la temperatura. Ricordiamo, infatti, che questo si tratta di un modello con compressore e che quindi non avrete bisogno di tenere il cestello nel freezer, prima di preparare il vostro gelato. Le dimensioni compatte di questo apparecchio, permettono di preparare fino a 800 grammi di gelato.

Buona la potenza

Nonostante il prezzo non di fascia altissima, questa gelatiera dispone di un motore piuttosto potente: 150 watt. Grazie ad esso, la preparazione del gelato è piuttosto veloce e le temperature che riesce a raggiungere, sono molto basse. Nonostante la macchina sia facile da usare e abbastanza intuitiva, avremmo preferito un libretto delle istruzioni più completo, tuttavia, se siete amanti di internet, non avrete alcuna difficoltà a trovare maggiori informazioni e ricette. Per concludere, questa gelatiera auto-refrigerante, è uno dei modelli migliori sul mercato, in termini di rapporto qualità/prezzo, che soddisferà anche i palati più fini.

Vantaggi

  • Dimensioni compatte
  • Facile da usare
  • Programmazione intuitiva

Svantaggi

  • Libretto delle istruzioni scarso