Migliori prodotti

Migliori piastre elettriche

I fornelli elettrici più utilizzati sono quelli a una o due piastre, ma se ne distinguono due categorie separate, quelli dotati di resistenza (alla vecchia maniera) o quelli a induzione (più moderni). Con queste piastre è possibile scaldare e cuocere qualsiasi tipo di alimento, anche all’aperto o nel momento in cui il gas, per un qualsiasi motivo, viene a mancare.

Abbiamo preparato questo articolo, proprio per portarvi a conoscenza le varie caratteristiche di questi piccoli elettrodomestici, che si possono rivelare di grandissima utilità, in molte occasioni. Inoltre, dopo le nostre considerazioni, potrete trovare le recensioni dei modelli più venduti in commercio, con i pro e i contro di ogni modello. Per cui, senza ulteriori indugi, partiamo subito.

Ideale per il campeggio

Chi adora il campeggio, sa bene che portare con se un fornellino per cuocere è indispensabile. Quelli a gas hanno il vantaggio di poter essere utilizzati ovunque, ma la pericolosità legata alla bombola del gas, che non deve riscaldarsi eccessivamente o al fatto stesso di doversi portare dietro questo accessorio, sono piuttosto evidenti.

In nostro soccorso arriva la piastra elettrica, il cui unico svantaggio è rappresentato dal fatto di dover avere con se una presa della corrente per alimentarla. Tuttavia, in molti campeggi, le colonnine elettriche sono sempre più presenti e quindi il problema va scemando con il passare degli anni.

Questi fornelli, sono più facili da trasportare, perché rispetto a quelli a gas, sono più leggeri. Inoltre, mentre si cuoce, non c’è bisogno di preoccuparsi del fatto che il vento possa spegnere la fiamma, perché la fiamma non c’è affatto, ne in quelli con resistenza elettrice, ne tanto meno in quelli a induzione.

Caratteristiche principali

La piastra a induzione o con resistenza elettrica per il campeggio, è dotata di una base realizzata con materiale metallico, solida e facile da maneggiare. A seconda del modello scelto poi, sopra abbiamo o il classico disco dove appoggiare le pentole, dove sotto c’è la resistenza che si scalda (invisibile), oppure la classica piastra in vetro per il funzionamento a induzione.

In entrambi i casi, sia la piastra elettrica con resistenza che quella a induzione, per funzionare devono essere alimentate elettricamente. Una piastra elettrica professionale deve essere dotata di pulsante di accensione e di regolazione della temperatura. Quello che differenzia i due tipi di piastre è la modalità di cottura. Una può utilizzare qualsiasi tipo di pentola, mentre l’altra solo quelle compatibili con le piastre a induzione. Entrambe devono possedere dei cavi lunghi, almeno un metro, mentre le dimensioni sono da rapportare alle proprie esigenze e generalmente si sceglie tra la piastra singola o doppia.

Fornelli a induzione prezzi

Se sei curioso/a di conoscere delle piastra a induzione prezzi e offerte, allora sei nel posto giusto. In commercio si trovano apparecchi per soddisfare qualsiasi esigenza. I prezzi partono da venti o trenta euro, ma possono anche superare i cento euro nei modelli migliori. Il fornello da campeggio è uno strumento molto utile da portare con se, a cui nessuno dovrebbe rinunciare. Ma se vuoi scoprire quali siano i migliori disponibili sul mercato, allora non ti resta che leggere le nostre recensioni.

1. Kenwood IH470 Revisione

La Kenwood IH470 è una piastra elettrica a induzione molto potente (2000 watt), con un piano cottura in vetro-ceramica, con una rifinitura nera elegante. Un prodotto del genere non è l’ideale solo per gli amanti del campeggio, ma anche per tutti coloro che in casa dispongono di un piccolo cucinino da sfruttare per cotture veloci, evitando di sporcare l’intera cucina. Questa piastra a induzione funziona in modo classico, tramite campo elettromagnetico. Questo riesce a trasmettere in modo praticamente istantaneo, il calore al cibo, tramite il riscaldamento rapido della padella (che deve essere compatibile con i fornelli a induzione).

piastra elettrica

Con quali pentole è compatibile?

La piastra a induzione Kenwood IH470 è compatibile con tutte le pentole, teglie, tegami e padelle che riportano la scritta “adatta per la cottura su fornelli ad induzione“. In alternativa, la si può utilizzare con tutte le padelle in acciaio, che abbiano un fondo alto almeno 5 millimetri. Ovviamente, a causa della sua natura, questa piastra non è compatibile con il pentolame in alluminio, in ceramica, in vetro o in terracotta. Ora non ci resta che vedere quali sono le caratteristiche e le funzioni di questo ottimo modello di piastra induzione.

Regolazione di potenza

Il fornello induzione Kenwood IH470 ha una potenza regolabile su 10 differenti livelli, che partono da un minimo di 120 watt, fino ad un massimo di 2000 watt. In questo modo, ad esempio, se in casa sono accesi altri elettrodomestici potenti, sarà possibile calibrare la potenza per adattarla alle proprie esigenze. Inoltre, c’è anche l’opzione turbo, da utilizzare tenendo spenti altri elettrodomestici ad alto consumo, che consente di alzare ulteriormente la temperatura, per circa trenta secondi, per eseguire una frittura più veloce, per esempio. Insomma, includiamoci anche il timer e abbiamo un fornello ad induzione davvero completo!

Vantaggi

  • Simile a quelli classici
  • Molto potente
  • Funzione turbo

Svantaggi

  • Consumi elevati

2. Konig HA-INDUC-11 Revisione

La piastra a induzione Konig HA-INDUC-11 ha un design particolarmente trendy. Ma oltre al design, ciò che stupisce realmente è la sua potenza, di ben 2000 watt. Inoltre, è dotata di una superficie ampia, su cui possiamo ospitare pentole dal diametro minimo di 12 cm, fino ad un diametro massimo di 26 cm. Oltre ad essere molto carina esteticamente, questa piastra a induzione portatile funziona anche molto bene. Il range di temperature (quindi regolabile) va da un minimo di 60° fino ad un massimo di 240°. Per questo motivo, i fornelli a induzione come il Konig HA-INDUC-11 sono l’ideale per cuocere, riscaldare e friggere, qualsiasi tipo di alimento.

piastra a induzione

Velocità di cottura

A differenza della classica piastra elettrica, con questa piastra a induzione, si possono cuocere gli alimenti in modo molto più veloce. Infatti, la piastra si riscalda in pochi secondi e poco dopo la sua accensione, siamo già pronti per cucinare. Si tratta dunque di un elettrodomestico ideale per tutti coloro che in campeggio non hanno tempo da perdere nella cottura dei cibi e vogliono farlo con la maggiore velocità possibile. I materiali con cui è stata realizzata questa piastra sono di ottima fattura e non poteva essere altrimenti, dato che si parla di un produttore tedesco, che come tutti i Made in Germany costruisce apparecchi solidi e resistenti.

Qualità-prezzo sorprendenti

Solitamente, la piastra ad induzione ha un costo maggiore, ma in questo caso, ci aggiriamo attorno ai 50 euro. Un prezzo tutto sommato più che ragionevole, anzi, oserei dire piuttosto economico per un prodotto del genere. Pulsanti soft touch, regolazione della temperatura, velocità di cottura. A questo prezzo è veramente possibile acquistare piastra induzione portatile, con le stesse caratteristiche di quelle da casa tradizionali. Per cui, concludendo la nostra recensione, possiamo tranquillamente dire di trovarci di fronte ad uno dei modelli migliori disponibili in commercio.

Vantaggi

  • Potenza elevata
  • Velocità di cottura
  • Regolazione della temperatura

Svantaggi

  • Consumi alti

3. Severin KP 1091 Revisione

Se siete alla ricerca di una piastra elettrica economica e facile da usare, allora non avete da cercare oltre. Questo apparecchio viene venduto online per poche decine di euro. È stato realizzato ad un marchio tedesco piuttosto famoso e quindi è assolutamente affidabile. Il suo aspetto è quello di un classico fornellino, le cui dimensioni sono di 25 x 29 x 8.5 cm e pesa circa un paio di chili. Dunque si tratta di un piccolo elettrodomestico, che si può trasportare con grande facilità.

fornelli a induzione

Com’è fatto

Il corpo in metallo, è smaltato e di colore bianco. Purtroppo non sappiamo dire se lo smalto è abbastanza resistente, l’abbiamo provata solo per pochi giorni, ma conoscendo la qualità dei prodotti Made in Germany, crediamo proprio di si. Il fornello elettrico da un diametro di 18,5 cm circa e tra le caratteristiche principali, ricordiamo la presenza di un termostato per la temperatura regolabile. Si tratta di un apparecchio base, molto semplice da utilizzare e da pulire.

Come funziona

Per accenderlo, basta inserire la spina nella presa della corrente. Il cavo è sufficientemente lungo, mentre la presa classica. Non dovrebbe essere necessario alcun adattatore o cavo di prolunga, almeno nella maggior parte dei casi. Fatto questo, si può girare il termostato in senso orario per procedere all’accensione della piastra elettrica per cucinare. La spia rossa ci indica che il fornello è acceso e in funzione. La piastra si riscalda molto velocemente e in pochi minuti possiamo procedere con la cottura dei cibi. Per concludere quindi, un accessorio indispensabile per tutti gli amanti del campeggio, che desiderano avere un prodotto facile da usare ed economico.

Vantaggi

  • Facile da usare
  • Economico
  • Termostato regolabile

Svantaggi

  • Piccolino

4. Royalty Line EIP-2000.1 Revisione

La piastra a induzione Royalty Line EIP-2000.1 è dotata di un design estremamente elegante. La superficie è completamente di colore nero, così come il resto del suo corpo. Questo piccolo elettrodomestico, ideale sia per gli amanti del campeggio che coloro che vogliono utilizzare una piastra a induzione per cuocere o riscaldare i pasti velocemente, viene venduta online ad un prezzo a dir poco interessante. In prospettiva, è una delle migliori piastre a induzione disponibili in commercio, proprio grazie al suo prezzo, rapportato alle qualità del prodotto. Le sue caratteristiche sono molto interessanti, per cui analizziamole subito.

fornello elettrico

Le caratteristiche della piastra

Questo fornello a induzione Royalty Line EIP-2000.1 è dotato di tutte le caratteristiche che siamo soliti trovare nei modelli classici, quelli da installare direttamente sulla cucina. Quindi abbiamo un display digitale a quattro cifre, dove possiamo visualizzare la temperatura scelta e il timer, regolabile fino ad un massimo di 180 minuti. Ricordiamo che per utilizzare questa tipologia di prodotto, bisogno dotarsi di pentolame apposito e che lo stesso non è compatibile con contenitori in vetro, ceramica, alluminio o terracotta. Molto interessanti sono anche le sue caratteristiche in termini di sicurezza.

Funzioni di sicurezza

Royalty Line EIP-2000.1 è dotata di spegnimento automatico, ideale per le persone più distratte. Inoltre, il prodotto è anti riscaldamento, per cui non c’è alcun pericolo a toccare la piastra, nemmeno quando è in funzione. Ideale per i ragazzi, che avranno a che fare anche con un comodo blocca tasti. Insomma, a questo prezzo, anche se non è realizzata da una delle marche più famose del mondo, questa piastra ha tutto quello che le occorre per essere menzionata nell’Olimpo delle migliori piastre a induzione, grazie ad un eccellente rapporto qualità prezzo.

Vantaggi

  • Display digitale a 4 cifre
  • Timer fino a 180 minuti
  • Funzioni di sicurezza

Svantaggi

  • Consumi eccessivi

5. G3Ferrari G10047 Hi-Tech Chef Revisione

Il fornello elettrico a induzione G3Ferrari G10047 Hi-Tech Chef è dotato di due piastre, che garantiscono una potenza combinata di ben 3500 watt. Il suo funzionamento è piuttosto classico per questo tipo di fornelli cucina, che prevede la presenza di un campo elettromagnetico, che tramite la pentola, trasmette in maniera quasi istantanea il calore al cibo, per un cottura più uniforme e veloce. Ovviamente, tutti i contenitori che utilizziamo, devono essere adatti per la cottura ad induzione. Questo però non è un grosso problema, perché negli ultimi anni sono sempre più diffusi e magari, senza nemmeno saperlo, li avete già in casa.

piastra induzione

Piastra elettrica cucina interessante

Le caratteristiche di questa piastra a induzione sono davvero interessanti. Partiamo dalla presenza di un display elettronico a 4 cifre, comprensivo di pulsanti soft touch, proprio come nei modelli tradizionali. L’area di cottura è molto ampia, non solo per la presenza di due piastre, ma anche perché su ognuna di esse, è possibile inserire pentole fino a 26 cm di diametro. Si tratta dunque della piastra a induzione perfetta per coloro che vogliono cuocere con due pentole contemporaneamente, velocizzando la preparazione del cibo, anche grazie alla potenza dell’induzione.

Ulteriori caratteristiche

Su questo fornello a induzione, è presenta anche un timer, con una regolazione massima fino a 180 minuti e si possono scegliere fra sei livelli di potenza, in modo da adattare la piastra anche agli altri elettrodomestici che teniamo accesi contemporaneamente in casa. È presente anche un blocca tasti, per aumentare la sicurezza del prodotto ed essere a prova di bambini. Infine, sempre in termini di sicurezza, è presente anche lo spegnimento automatico per inutilizzo e la protezione contro il surriscaldamento, per non scottare le mani. Insomma, c’è davvero tutto quello che si potrebbe desiderare!

Vantaggi

  • Molto potente
  • Superficie ampia
  • 6 regolazioni di temperatura

Svantaggi

  • Consumi elevati