Voci del blog

Ricette facili e veloci per la pasta fatta in casa

macchina per la pasta

La macchina per la pasta rende immediatamente più veloce la produzione di quest’ultima e trasforma la cucina di casa tua in quella di uno chef professionista. La facilità d’uso di questi macchinari, siano essi elettrici o manuali, li rende automaticamente alla portata di tutti. Anche tu che magari non ti senti molto portato per la cucina casalinga, quindi, puoi ottenere in modo facile e veloce delle gustose tagliatelle o lasagne.

Per fare la pasta in casa puoi usare una ricetta di famiglia, magari tramandata dai tuoi avi, o più semplicemente rivolgerti ad un ricettario. Non hai più bisogno di quei classici libroni fitti di quantità, dosi e foto troppo ambiziose: ormai il web contiene tutte le informazioni di cui hai bisogno, incluse quelle per fare degli spaghetti fatti in casa.

C’è comunque da dire che molte delle ricette online promettono risultati veloci ed eccellenti, ma si rivelano piene di ingredienti e non semplicissime da seguire. Se è capitato anche a te di incappare in esse e vorresti invece delle linee guida immediate e comprensibili per utilizzare la tua macchina per la pasta, allora in questo articolo troverai decisamente pane per i tuoi denti!

Ebbene sì: è possibile fare la pasta in casa ottenendo un risultato gustoso, dalla sfoglia perfetta e senza ricette caotiche, con soli tre ingredienti. E ti dimostriamo come.

Hai bisogno di 2 tazze di farina, mezzo cucchiaio di sale e 3 uova grandi. Si tratta di ingredienti usati come base per le preparazioni per macchina per la pasta in tutte le ricette, ma combinandoli otterrai un composto assolutamente sufficiente e gustoso per una pasta dalla texture perfetta.

Innanzitutto, aggiungi il sale alla farina. Mezzo cucchiaino è sufficiente, ma questa dose può tranquillamente variare in base ai tuoi gusti. Evita però di esagerare, soprattutto se prevedi poi di aggiungere alla tua pasta, in fase di cottura, altro sale o di usare poi un condimento già molto saporito.

Crea una sorta di buco al centro della tua farina, ovviamente dopo esserti assicurato di star lavorando su un ripiano asciutto e pulito. In questa piccola conca, andrai ad aggiungere le tre uova. Modificare questa quantità potrebbe portare ad un impasto più o meno appiccicoso e compatto, quindi ti consigliamo di sperimentare solo se sei già abbastanza pratico.

Sempre utilizzando le mani, asciutte e pulire, inizia delicatamente ad amalgamare le uova alla farina, cercando di portare a mano a mano sempre più farina verso il centro. Se noti che l’impasto tende ad attaccarsi troppo al ripiano, aggiungi un po’ di farina, finché non otterrai un composto omogeneo. Continua a lavorare con questo impasto e, nel caso dovessi sentirlo troppo secco, al punto da far fatica a rimanere compatto, puoi aggiungere uno o due cucchiaini di acqua.

Quando sei pronto, stendi l’impasto con un mattarello, e poi dividilo in porzioni, decidendo anche se ne vuoi congelare una parte. Ecco qui la sfoglia perfetta che, insieme alla tua macchina per la pasta, ti aiuterà a creare manicaretti deliziosi per tutti i tuoi cari!