Migliori prodotti

Migliori sbattitori elettrici 2018

sbattitore elettrico

Il tuo sbattitore elettrico si è rotto e devi sostituirlo? Non ne hai mai avuto uno e ora senti la necessità di acquistarlo? Oppure ne vuoi comprare uno per fare un regalo utile e non sai come scegliere quello più adatto? Vuoi conoscere dello sbattitore elettrico prezzi e caratteristiche? Nella nostra guida troverai tutte le informazioni utili per capire e valutare le caratteristiche dei diversi prodotti presenti sul mercato, in modo da effettuare un acquisto consapevole e su misura.

Cos’è lo sbattitore elettrico?

Lo sbattitore elettrico è un piccolo elettrodomestico che viene impiegato per frullare, impastare e montare vari ingredienti. Esso si rivela molto utile non solo per miscelare due o più ingredienti fra loro, ma anche per renderli leggeri e spumosi grazie all’aria che insufflano al loro interno, come avviene per gli albumi montati a neve, per la meringa o per la panna montata. Le fruste per impastare possono aiutare nella preparazione di basi per torte o anche per preparare impasti per pizze e pasta.

Come funzionano gli sbattitori elettrici?

Prima dell’arrivo dei dispositivi elettrici, esistevano dei frullini manuali, in cui il movimento delle fruste veniva attivato tramite una manopola da girare a mano. Oggi il funzionamento è lo stesso, solo che le fruste si muovo automaticamente grazie alla corrente elettrica, risparmiando agli utilizzatori molto tempo e fatica.

Per utilizzare lo sbattitore elettrico è sufficiente inserire la spina nella presa corrente, immergere le fruste negli ingredienti preventivamente preparati in una ciotola, premere il pulsante di avvio dopo aver selezionato la velocità desiderata.

Al termine dell’utilizzo le fruste possono essere rimosse e lavate comodamente, senza il rischio che il corpo motore possa entrare in contatto con l’acqua.

Quando è utile possedere uno sbattitore elettrico?

Questo piccolo elettrodomestico si rivela un grande aiuto in cucina, anche per chi non è proprio un cuoco provetto che si diletta giornalmente a provare nuove ricette.

In ogni casa è utile averne uno; immagina anche solo di dover preparare un paio di torte all’anno e prova a pensare di farlo a mano: non è certo impossibile, ma ogni operazione diventerebbe lunga e faticosa. Una volta che si possiede un elettrodomestico simili, si potrebbe anche essere ispirati a utilizzarlo più spesso, creando ricette particolari o evitando i soliti cibi pronti.

Quali dimensioni e design hanno gli sbattitori elettrici?

Gli sbattitori elettrici hanno un corpo motore di dimensioni medie di 30 x 20 x 8 centimetri. Ovviamente ci sono modelli più o meno grandi, ma calcolando che le fruste sono estraibili lo spazio occupato non è eccessivo. Se si sceglie un modello con strumento d’appoggio per sostenere lo sbattitore elettrico e farlo lavorare in modo autonomo, occorre tenere in considerazione anche lo spazio che verrà occupato da questo attrezzo. Se si sceglie uno sbattitore elettrico con ciotola, essa occuperà sicuramente spazio, ma potrà essere utilizzata tranquillamente per riporvi gli accessori e altre piccoli oggetti quali ciotoline o spatole, per ottimizzare gli spazi. Chi prevede di usare il dispositivo molto spesso e non ha problemi di spazio, potrà tenerlo a vista su un piano della cucina, montato sullo strumento d’appoggio e sempre pronto per l’utilizzo.

Quando si osservano di uno sbattitore elettrico offerte sul mercato, si trovano anche design differenti, che possono risultare più o meno graditi ai vari utenti. La forma è sempre molto simile, con manici che possono essere aperti o chiusi e dotati di più o meno rilievi o inserti di materiali antiscivolo per offrire una miglior presa. Troviamo poi linee squadrate o più tondeggianti, ma sicuramente ciò che colpisce di più nel design è il colore. Alcuni utenti prediligono i classici dispositivi di colore bianco, tinta che va sicuramente per la maggiore, ma altri apprezzano e prediligono strumenti colorati, che possano dare un tocco di allegria durante l’utilizzo.

Gli sbattitori elettrici colorati sono spesso di tinte accese, con colori sgargianti quali il verde lime, il fuxia o il rosso, ma troviamo anche tinte più sobrie e tenui come l’azzurro pastello, o toni aggressivi e moderni come il nero o l’argento.

Quanto costa uno sbattitore elettrico?

Come con tutti i prodotti in commercio, troverai diverse fasce di prezzo: anche solo cercando uno sbattitore elettrico expert troverai centinaia di risultati, con il conseguente dubbio che insorge inevitabilmente su quale modello acquistare. Se proprio vogliamo individuare un costo sbattitore elettrico medio possiamo dire che si aggira intorno ai 40 euro. Uno sbattitore elettrico economico può costare anche solo una ventina di euro, mentre modelli di brand prestigiosi, con accessori e materiali ricercati possono arrivare intorno ai 60 euro. Questo per ciò che riguarda dispositivi per l’uso domestico, mentre un sbattitore elettrico professionale, adatto a contenere grandi quantità di alimenti e a sopportare ritmi di lavoro costanti e continui costa sicuramente molto di più e può essere acquistato in centri specializzati per la vendita di elettrodomestici dedicati ai commercianti.

Come scegliere il miglior sbattitore elettrico in base alle tue esigenze

Per scegliere lo sbattitore elettrico migliore occorre valutarne le diverse caratteristiche, non è sufficiente prendere il considerazione dello sbattitore elettrico prezzi convenienti e vantaggiosi, ma anche e soprattutto capire se ciò che offre è adatto all’uso che si intende farne. Spesso può sembrare ovvio puntare allo sbattitore elettrico miglior prezzo, ma non sempre questa è l’opzione migliore: spendere poco per un dispositivo che non soddisfa i propri bisogni è uno spreco. Lo stesso discorso vale per chi pensa che acquistando l’apparecchio più costoso avrà automaticamente lo sbattitore elettrico migliore: in questo caso si rischia di investire più del dovuto in un elettrodomestico molto al di sopra delle proprie necessità, pagando funzioni che probabilmente non si useranno mai.

Dopo aver capito che il prezzo sbattitore elettrico è sicuramente importante, ma non la prima cosa da prendere in considerazione, andiamo a conoscere le caratteristiche principali di questi elettrodomestici e impariamo a valutarle.

Caratteristiche dello sbattitore elettrico

Le caratteristiche principali da valutare in uno sbattitore elettrico sono: il motore, le fruste, le velocità, i materiali e gli accessori.

Il motore

Più il motore è potente, più a lungo si può utilizzare il dispositivo senza rischio di surriscaldamento, inoltre una motore potente offre più varietà di ingredienti che si possono lavorare e determina anche una maggiore quantità di alimenti che si può lavorare in una sessione.

Sui libretti di istruzioni è ben specificato quali alimenti è possibile lavorare e in quale quantità e talvolta è indicato anche il tempo massimo di utilizzo continuo consigliato. In commercio si trovano motori da 150 a 500 W, con i meno potenti adatti a creme e liquidi e i più potenti utili anche per impasti più consistenti: se devi solo preparare la crema del tiramisù puoi tranquillamente scegliere un modello con un motore poco potente, se invece vuoi preparare degli impasti per pizza è meglio optare per un modello più potente.

Le fruste

Tutti gli sbattitori vengono venduti con le fruste per montare, ma spesso vengono offerte anche delle fruste per impastare. Esse devono essere lavate accuratamente dopo ogni utilizzo, per questo è bene scegliere un modello che preveda una facile espulsione delle fruste e un comodo lavaggio, magari in lavastoviglie.

La velocità

Avere diverse velocità è indispensabile per adattare la potenza in base al tipo di composto da lavorare. La maggior parte dei modelli offre 5 velocità più un tasto turbo, che permette di lanciare impulsi a maggior velocità, molto utile ad esempio per rompere alcuni grumi.

I materiali

I materiali devono essere adatti ad essere utilizzati con composti liquidi senza arrugginirsi e solitamente troviamo fruste in acciaio inox e ciotole, corpo motore e spatole in plastica. Per assicurarsi di acquistare un prodotto a norma, bisogna accertarsi che riporti il marchio CE.
La sicurezza è fondamentale nei dispositivi elettrici, inoltre i materiali plastici utilizzati a contatto con alimenti devono essere privi di Bisfenolo A, un composto organico che è stato recentemente vietato in quanto dannoso.

Gli accessori

Alcuni produttori includono una ciotola in cui riporre gli ingredienti da lavorare, altri offrono addirittura un apposito strumento che permette di appoggiarvi lo sbattitore elettrico per farlo lavorare in autonomia senza doverlo tenere costantemente in mano. Non mancano a volte anche delle apposite spatole studiate per agevolare il travaso del composto, in modo da evitare che molta parte del preparato rimanga attaccata alla ciotola. Usare il recipiente eventualmente offerto in dotazione è obbligatorio se si usa l’attrezzo per appoggiare lo sbattitore, ma se lo si tiene in mano si possono usare anche altre ciotole, purché idonee. Abbiamo prima parlato del Bisfenolo A, che è stato vietato solo di recente: evita quindi di utilizzare vecchie ciotole in plastica che potrebbero contenerlo.

Consigli per l’utilizzo dello sbattitore elettrico

Indipendentemente dalla potenza del motore, uno sbattitore elettrico non dovrebbe mai essere usato per più di 5 minuti di seguito (controllare nel libretto d’istruzioni i tempi massimi consigliati per ogni modello). Quando il tempo massimo viene raggiunto, occorre lasciare in pausa il dispositivo e permettergli di raffreddarsi prima di rimetterlo in funzione.
Seguire attentamente il manuale è fondamentale per evitare usi impropri che potrebbero danneggiare lo sbattitore elettrico o renderlo pericoloso.

 

1. Philips HR1459/00 Recensione

Il primo sbattitore elettrico che ti presentiamo è il modello HRI1459/00 del noto marchio Philips.

Il motore è da 300 W e offre 5 velocità da scegliere in base agli ingredienti su cui operare. Oltre alle 5 velocità, vi è anche il tasto turbo, per dare impulsi intermittenti all’occorrenza.

sbattitore elettrico

Con questo dispositivo è possibile frullare, mescolare e impastare, grazie alle fruste in acciaio inox che possono essere intercambiate con le fruste a gancio.

Con una lunghezza intorno ai 20 centimetri e un peso di circa 1 Kg, questo elettrodomestico si rivela leggero e compatto. Con le fruste inserite, l’altezza è di soli 31 centimetri, che rende il prodotto adatto a chi cerca qualcosa di piccolo e facile da riporre.

Un’apposita clip permette di avvolgere il cavo e fermarlo in modo ordinato prima di riporre lo sbattitore, utile anche per evitare che si danneggi.

Con questo sbattitore non sono inclusi ciotole spatole o altri accessori, il che aiuta a mantenere il prezzo vantaggioso. Questa scelta può essere ottima per chi non desidera strumenti o ciotole e desidera un prodotto minimal senza rinunciare alla qualità.

Il design è semplice e classico, con l’intramontabile colore bianco sempre molto apprezzato negli elettrodomestici.

Questo sbattitore elettrico risulta adatto a numerosi utilizzi, occorre però ricordare che, come tutti i dispositivi a uso domestico, non deve essere utilizzato per sessioni di lavoro continue troppo lunghe, per evitarne il surriscaldamento. In base alla durezza del composto i tempi di utilizzo continuo consigliati possono diminuire. Nel caso di impasti il surriscaldamento può verificarsi in tempo inferiore rispetto alla frullatura di creme: leggere sempre il manuale d’uso e attenersi alle istruzioni è fondamentale per evitare di rovinare il dispositivo.

Vantaggi:

  • Qualità/prezzo
  • Leggero e compatto
  • Clip per cavo

Svantaggi:

  • Assenza di accessori

 

2. Moulinex HM6151 Recensione

Il modello HM6151 di Moulinex è uno sbattitore elettrico con un motore molto potente da 500 W.

Si rivela ideale per chi cerca un dispositivo completo, potente e accessoriato. Nella confezione sono infatti incluse le fruste classiche per montare, le fruste a gancio per impastare, una ciotola da 3 litri, una spatola e il pratico supporto.

sbattitore elettrico con ciotola

Oltre alle fruste, è possibile adattare il dispositivo ai vari tipi di composti grazie ai cinque livelli di velocità selezionabili e al tasto turbo, utile per inviare impulsi intermittenti di potenza massima.

La spatola può essere utilizzata sia per travasare il composto dalla ciotola ai piatti o alle teglie evitando rimanenze nel recipiente e permettendo così di utilizzare tutto l’alimento preparato senza sprechi. Essa si rivela anche utile per livellare gli impasti una volta versati nella teglia, come i preparati per torte.

Il design è classico e sia sbattitore che ciotola sono di colore bianco. Anche il supporto è bianco e si dimostra un grande vantaggio per chi preferisce un dispositivo “self standing” e tenere le mani libere per occuparsi di altre fasi della preparazione mente lo sbattitore opera in autonomia. Il supporto è ottimo anche per le persone più anziane, che potrebbero trovare faticoso tenere in mano il dispositivo anche se per pochi minuti.

Questo sbattitore elettrico ha un prezzo superiore alla media, ma il costo è ampiamente giustificato dal motore potente, dalla qualità dei materiali e da tutti gli accessori inclusi. L’acquisto di questo modello è consigliato a chi desidera un dispositivo completo e pratico.

Tra le infinite possibilità di utilizzo troviamo ovviamente la sempre utile montature degli albumi, necessaria in tantissime ricette. Lo sbattitore Moulinex promette di raggiungere il risultato in soli 60 secondi!

Vantaggi:

  • Motore da 500 W
  • Numerosi accessori
  • Supporto incluso

Svantaggi:

  • Prezzo

 

3. Moulinex HM4101 Recensione

Il marchio Moulinex cerca di accontentare i vari tipi di utenti e le loro esigenze. Chi non desidera un dispositivo con molti accessori, ma predilige qualcosa di più minimal, può trovare di sicuro interesse il modello HM4101.

Nella confezione si trovano lo sbattitore, le fruste per frullare e le fruste per impastare, niente ciotole o supporti che possono essere indispensabili per alcune persone, ma risultare invece non graditi a chi ha problemi di spazio e preferisce un prodotto compatto da poter riporre con estrema semplicità.

sbattitore elettrico professionale

In altezza l’elettrodomestico misura solo 20 centimetri e il peso è di poco più di 1 Kg, caratteristiche che lo rendono leggero e compatto.

Nonostante le dimensioni ridotte, la potenza del motore è di ben 450 W.

Grazie alle cinque velocità selezionabili (più il tasto turbo) è possibile montare panna e albumi, ma anche impastare il pane o preparare la base per la pizza.

Al termine dell’utilizzo le fruste possono essere rimosse in modo pratico e veloce grazie al pulsante di espulsione e possono in seguito essere lavate comodamente in lavastoviglie. Il corpo motore e il cavo di alimentazione non vanno mai messi a contatto con fonti d’acqua e per pulirli occorre utilizzare un panno morbido eventualmente inumidito. Le prese d’aria vanno sempre lasciate libere da intralci e pulite da eventuali accumuli di polvere.

Dato che la ciotola non è inclusa dovrai acquistarne una a parte o utilizzarne una già in tuo possesso: verifica che il recipiente sia adatto a questo tipo di utilizzo e che (se di plastica) non contenga Bisfenolo A.

Il design è classico ed elegante, con fruste in acciaio inox e corpo motore di colore bianco e la parte superiore del manico grigia, così come i tasti e i pulsanti.

Vantaggi:

  • Leggero e compatto
  • Motore da 450 W
  • Qualità/prezzo

Svantaggi:

  • Non accessoriato

 

4. Bosch MFQ 40304 Recensione

Non poteva mancare anche un prodotto del marchio Bosh, che presenta uno sbattitore elettrico dal design particolare e disponibile in diverse varianti di colore.

Per gli amanti del classico troviamo ovviamente il bianco, mentre chi preferisce un look più aggressivo può scegliere tra l’argento e il nero. Gli allegri e accesi rosso e fuxia sono invece ottimi per gli amanti delle tinte sgargianti, mentre l’azzurro pastello si rivela ottimo a chi ama i colori tenui.

sbattitore elettrico migliore

Il dispositivo è presente sul mercato in diverse versioni, con più o meno accessori, verifica quindi di acquistare l’opzione giusta!

In questa recensione ci occupiamo della versione “minimal”, ovvero quella senza accessori aggiuntivi, ma che include solo lo sbattitore e i due tipi di frusta.

Il peso risulta di 848 grammi, con misure di 7,5 x 20 x 14,2 centimetri, qualità perfette per chi vuole un apparecchio leggero e compatto, ma allo stesso tempo potente.

Il motore è di 500 W, ovvero il massimo offerto dagli sbattitori elettrici a uso domestico. La potenza e la qualità dei materiali comportano un prezzo superiore alla media, ma che non deluderà le aspettative.

Per mantenere il dispositivo in condizioni ottimali è necessario non sovraccaricarlo e utilizzarlo così come previsto nel manuale d’istruzioni. Non è necessaria una particolare manutenzione, se non la pulizia al termine di ogni utilizzo e la conservazione del dispositivo in luoghi adatti e non a contatto con umidità o fonti di calore, nemici di tutti gli apparecchi elettrici. Per aiutare l’utente a selezionare gli accessori e le velocità adatte, le dosi massime e il tempo di utilizzo del dispositivo, il produttore offre nel manuale anche indicazioni dettagliate per le preparazioni più comuni come pasta per pizza o pasta frolla.

Vantaggi:

  • Disponibile in più varianti
  • Motore potente da 500 W
  • Silenzioso

Svantaggi:

  • Prezzo

 

5. Bomann HM 350 CB Recensione

L’ultimo sbattitore elettrico che andiamo a vedere è il modello HM 350 CB di Bomann., marchio tedesco forse poco conosciuto in Italia, ma esistente da più di cent’anni e ben noto in patria.

I colori disponibili sapranno accontentare tutti gusti: troviamo infatti il classico bianco, l’arancione, il fuxia e il verde lime.

sbattitore elettrico prezzi

Il motore non è tra i più potenti ed è da 250 W, sufficienti per gli utilizzi comuni.

Le velocità disponibili sono 5 e un pratico pulsante permette una facile espulsione delle fruste.

Non vi sono accessori extra, ma solo lo sbattitore, le fruste per frullare e le fruste per impastare, il che è perfetto per chi non ha necessità di ciotole o recipienti e preferisce ricevere solo l’indispensabile, potendo così ottenere un prezzo molto vantaggioso rispetto ai dispositivi super accessoriati.

Il peso e le dimensioni lo rendono leggero e compatto: misura infatti 9 x 18 x 28 centimetri e pesa meno di 1 Kg.

Per un utilizzo corretto, il produttore mette a disposizione tutte le avvertenze e le precauzioni relative all’utilizzo di apparecchi elettrici e offre inoltre utili informazioni riguardo la quantità massima dei vari composti che possono essere lavorati in una sessione, indicando anche la frusta, la velocità e il tempo di utilizzo massimo ideali. Fondamentale è la pulizia, da effettuarsi antecedentemente il primo utilizzo (per rimuovere eventuali residui di materiali di imballaggio o di produzione) e dopo ogni lavorazione. Le fruste possono essere lavate con acqua e detergente, mentre il corpo macchina e il cavo di alimentazione vanno passati con un panno morbido eventualmente inumidito in caso di macchie di cibo. I detergenti utilizzati devono essere idonei e non aggressivi.

Vantaggi:

  • Prezzo
  • Leggero e compatto
  • Diverse varianti di colore disponibili

Svantaggi:

  • Qualità delle fruste migliorabile